La famiglia Gozio

In Franciacorta, in provincia di Brescia, la distillazione delle vinacce per la produzione di grappa è un’attività tradizionale e secolare. In quest’area opera anche la famiglia Gozio, proprietaria delle Distillerie Franciacorta, che ha deciso di ristrutturare Borgo Antico San Vitale, di insediarvi il Forum Aquavitae e di dotarlo di un comitato scientifico.

L’attività della famiglia Gozio risale al 1901 con l’opera del fondatore Luigi a Gussago, in Franciacorta. Negli anni Quaranta del secolo scorso le Distillerie Franciacorta iniziano a distillare vinaccia per ricavarne grappa. Contestualmente cominciano a produrre alcol buongusto come base per l’attività liquoristica.

Oggi l’azienda l’azienda è nelle mani dei discendenti del fondatore: Giuliano, Antonio e Luigi Gozio. La sua produzione di grappa ha superato l’8% nella distribuzione nazionale e il 2% nel canale Horeca, ponendo il marchio al primo posto tra i produttori a livello nazionale.

Distillerie Franciacorta, con un fatturato annuale di circa 32 milioni di euro, si avvale di una rete di circa 150 collaboratori interni ed esterni e sviluppa la sua attività anche all’estero, esportando in tutta Europa, Russia, Stati Uniti e Canada, Sud America, Australia, Cina e Giappone.

La gamma dei prodotti comprende grappe di solovitigno, blend di grappe giovani e invecchiate, liquori. Di proprietà di Distillerie Franciacorta anche due marchi storici quali Grappa Piave e Brandy René Briand.

Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Cookie policy. Continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Chiudi